Benessere Naturale

Depressione e ansia: consigli sui rimedi naturali

iperico fiore giallo primo piano

Ci sono diversi elementi presenti in natura che contengono sostanze in grado di aiutare contro ansia e depressione: ecco quali sono gli integratori naturali più efficaci per regolare il tono dell’umore.

La voglia di sentirsi meglio e di contrastare ansia e depressione senza assumere farmaci antidepressivi dagli effetti collaterali significativi, potenzialmente invalidanti, come le benzodiazepine: questa è la motivazione principale che orienta le persone a cercare rimedi naturali per migliorare il proprio tono dell’umore. 

Tuttavia, non è sempre possibile evitare il farmaco. Infatti, quando ansia e depressione derivano da un deficit della funzionalità dei neurotrasmettitori responsabili del tono dell’umore – serotonina, dopamina, noradrenalina – non c’è alternativa al trattamento farmacologico. 

Altro discorso, invece, quando le ragioni non sono di matrice patologica. In questi casi, la natura viene in soccorso ed offre un’ampia gamma di rimedi alternativi che possono aiutare a ritrovare la serenità. Si tratta prevalentemente di piante medicinali oppure di sostanze nutrienti (minerali, vitamine ecc.) che agiscono virtuosamente sui meccanismi fisiologici del buonumore. Di norma, si parla di integratori alimentari e di tisane, tuttavia i primi si lasciano preferire per una maggiore concentrazione di principi attivi e, di conseguenza, per una migliore efficacia

stigmi zafferano poggiati su foglia essiccata

L’estratto di zafferano, che si ricava prevalentemente dai suoi stigmi, è impiegato per la produzione di integratori naturali per il trattamento della lieve depressione.

Rimedi naturali contro ansia e depressione: quale scegliere?

Le alternative non mancano e la risposta dipende da cosa si vuole ottenere nello specifico, a seconda del disturbo da contrastare. Se lo scopo è quello di alleviare l’ansia si possono fare determinate scelte, per contrastare gli episodi depressivi ci saranno altre possibilità, lo stesso dicasi per disturbo ansioso-depressivo, insonnia, agitazione nervosa e così via.

Di seguito un elenco di rimedi naturali per l’ansia e la depressione:

  • Melissa: è uno dei rimedi più impiegati per insonnia, ansia e irrequietezza grazie alle sue proprietà sedative e calmanti. La Melissa, infatti, è una pianta officinale che contiene polifenoli e altre sostanze che stimolano la produzione di melatonina, l’ormone che regola il ritmo sonno-veglia. Il suo estratto è contenuto in diversi integratori alimentari ed infusi.
  • 5-HTP (5-Idrossitriptofano): è il precursore della serotonina, uno dei neurotrasmettitori responsabili del tono dell’umore. In natura è riscontrabile nei semi di Griffonia Simplicifolia, una pianta di origine africana, ed è un ingrediente impiegato per la produzione di integratori alimentari per il trattamento di lievi episodi depressivi, ma non solo. Infatti, grazie alla sua peculiare composizione molecolare, agisce positivamente sul benessere emotivo a 360° e sulla regolazione dell’appetito.
  • Zafferano: rappresenta una delle ultime frontiere per quanto riguarda il trattamento alternativo della depressione, seppur le sue potenzialità terapeutiche siano già accettate da secoli presso la medicina mediorientale. Recenti studi condotti presso l’Università di Teheran, in Iran, hanno evidenziato l’efficacia dell’estratto di zafferano paragonandolo alla fluoxetina, il principio attivo del Prozac, nella cura della depressione di moderata entità. Rivelazioni accademiche che hanno incentivato la produzione di integratori naturali a base di Zafferano per migliorare l’umore.
  • Valeriana: riconcilia con il sonno come pochi altri estratti naturali grazie all’elevato contenuto di valepotriati, sostanze che conferiscono alla pianta le sue proprietà sedative e ansiolitiche. Seppur si trovi sul mercato anche sotto forma di integratori alimentari, il suo principale utilizzo è di tipo alimentare. Nello specifico, l’estratto di Valeriana è diffuso soprattutto per quanto riguarda il consumo di tisane e aromi
  • Iperico: si tratta di un fiore dalle spiccate proprietà antidepressive soprattutto per merito di due sostanze, ipericina e iperforina, che agiscono virtuosamente sui meccanismi di produzione della serotonina. Per questo motivo, l’iperico risulta efficace anche per prevenire le alterazioni dell’umore. Sul mercato si trovano sia integratori alimentari che tisane contenenti l’estratto di questa preziosa pianta. 
  • Biancospino: ricco di flavonoidi dalle proprietà calmanti, questo vegetale viene impiegato soprattutto per contrastare l’ansia e migliorare la qualità del sonno in presenza di stress. Anche in questo caso, l’estratto della pianta viene racchiuso in integratori oppure in tisane

Ansia, depressione e l’importanza dei nutrienti

Le alterazioni dell’umore possono essere anche la conseguenza di carenze nutrizionali. Ad esempio, diversi studi hanno evidenziato l’importanza degli acidi grassi omega-3 per la corretta produzione di serotonina e per l’elasticità delle cellule nervose. Ma anche le vitamine del gruppo B, in particolare l’acido folico, risultano determinanti per preservare le condizioni fisiologiche del benessere emotivo. Stessa cosa dicasi per Zinco e Magnesio.  

Integrare un’eventuale carenza di queste sostanze nutrienti, attraverso specifici integratori oppure intraprendendo un adeguato regime alimentare, potrebbe rappresentare un primo passo importante verso la riconquista del sorriso.

 

Scopri subito Giano, il nostro integratore alimentare a base di estratto di zafferano, melissa e 5-HTP per il trattamento di ansia e depressione di lieve entità!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *